LA POSIZIONE DEL LETTO NELLA CAMERA PER IL FENG SHUI

LA POSIZIONE DEL LETTO NELLA CAMERA PER IL FENG SHUI

Nel post precedente abbiamo parlato della posizione della camera da letto rispetto alla porta d’ingresso e abbiamo visto come, per essere un posto di relax e protezione, debba seguire la regola degli angoli retti (almeno tre dalla porta d’ingresso per una protezione ottimale) e come questa sia la priorità massima per analizzare il luogo deputato al riposo e alla rigenerazione delle energie durante la notte.

Dopo aver analizzato la posizione della camera da letto sulla pianta della casa, possiamo passare a valutare la posizione del letto all’interno della camera.

Questa si valuterà sempre e comunque principalmente in relazione alla posizione della camera da letto. Se la posizione della camera da letto è già buona e offre la necessaria protezione, le regole per il posizionamento del letto sono più permissive.

Anche la grandezza della camera è importante, per valutare il grado di protezione offerto dalla stessa. Se la camera è troppo piccola, la posizione del letto sarà praticamente forzata e non si potrà variare di molto. Se, invece, la camera è troppo grande, offrirà allo stesso tempo più possibilità di posizionamento del letto, ma al contempo sarà uno spazio troppo ampio per considerare l’intimità e il raccoglimento che necessita al suo scopo.

LE POSIZIONI DEL LETTO

Posizionare il letto in modo adeguato e sicuro significa assicurarsi di non avere aperture alle spalle e di non essere in linea con eventuali porte. Dobbiamo considerare la protezione alle spalle (testata del letto) e le aperture (porta e finestre).

posizione del letto

Il letto direttamente davanti alla porta lascia esposti a un flusso troppo veloce del Ch’ì

Nell’immagine, possiamo vedere come il letto, seppure con una buona protezione alle spalle, sia in realtà troppo esposto alle energie che entrano dalla porta, che si dirigono troppo velocemente sul letto, troppo vicino.

Ugualmente, se il letto è posizionato in modo da trovarsi sulla traiettoria porta-finestra, il Ch’ì tenderà ad attraversare la stanza, passando per il letto, e uscire dalla finestra.

In questi casi sarà utile posizionare qualche elemento ‘distraente’ su questa traiettoria: un tappeto molto colorato può distogliere e rallentare le energie, che quindi si soffermeranno nella stanza per più tempo.

Spesso vedo letti che sono posizionati con la testiera appoggiata alla parete dove si trova la porta.

Questa posizione non è favorevole perché, ancestralmente, non permette a chi si trova sul letto di vedere chi entra nella camera. Tuttavia, se la posizione della camera da letto è protetta rispetto alla porta di ingresso, è possibile mantenerla.

Se la camera è abbastanza grande, in modo che la porta sia abbastanza distante dal letto, anche in questo caso la protezione alle spalle viene comunque mantenuta.

Per lo stesso motivo, la protezione alle spalle, il Feng Shui prevede di non avere finestre sopra la testata del letto. Ci possono essere piccole finestre o aperture alte. Se la posizione del letto in questi casi non si può spostare, è importante che almeno durante il sonno i serramenti siano chiusi e bloccati, e si utilizzi una tenda spessa.

E’ importante ricordare che grandi lampadari o altri grossi oggetti pendenti sopra il letto non conferiscono al sonno la necessaria tranquillità, così come grandi specchi (che comunque non vanno messi in camera da letto) oppure quadri pesanti non vanno appesi sopra la testiera del letto. Per simbologia, non vanno appesi sopra la testata del letto nemmeno quadri che rappresentano un’apertura verso l’esterno.

Se per caso il letto si trova sotto una trave grossa e incombente, sarà bene almeno posizionare il letto in modo che la trave non ‘tranci’ simbolicamente il corpo disteso, e che trave e corpo siano allineati nella stessa direzione.

Travi alte e sottili non rappresentano un grosso problema, tuttavia sarebbe meglio evitarle, soprattutto se hanno spigoli vivi che si rivolgono come frecce verso chi dorme sotto.

Teniamo presente che sarebbe sempre meglio scegliere un letto che lasci lo spazio sottostante libero da ogni oggetto o ingombro. Questa indicazione ricade anche nelle pratiche di Decluttering: meno ciarpame accumuliamo sotto il letto e meglio dormiremo! Anche se si tratta di letti con contenitore, è sempre possibile un accumulo di disordine e di polvere. Sotto il letto bisognerebbe essere in grado di poter passare spesso l’aspirapolvere senza incontrare alcun ostacolo.

Sempre allo scopo di fornire la protezione adeguata alle spalle, il letto deve avere una testiera solida e ben visibile: no quindi a ferro battuto, tipicamente lavorato e con più ‘vuoti’ che ‘pieni’, oppure a letti senza testiera.

letto matrimoniale legno

Considerate queste semplici regole e buon sonno a tutti!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...