Il magico potere del riordino – parte seconda

Dopo i vestiti, tocca ai libri e alle carte essere censiti e buttati.

Green Tea For Breakfast

IMG_0401

LIBRI

Partiamo con un video e di seguito la spiegazione del metodo applicato ai libri

1. Disponete sul pavimento tutti i libri.

Nel caso siano troppi, suddivideteli in categorie: – pubblicazioni generiche (libri da leggere) – libri di uso pratico (opere di consultazione, libri di ricette ecc.) – libri da guardare (collezioni di fotografie ecc.) – riviste

2. Prendeteli in mano uno ad uno senza leggerli e sentite che emozione vi suscitano. In base a questa, decidete se buttarli o meno.

A volte non si vogliono buttare perché si pensa di rileggerli. Quanti ne avete letti più di una volta? In genere sono al massimo 5 o 6. Conservate solo quelli che vi fanno battere il cuore, che sareste orgogliosi di avere in libreria. Buttate gli altri. Scartate i libri che non avete mai letto fino ad oggi e quelli che non avete finito, non li leggerete mai. L’autrice dichiara…

View original post 273 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...